VARIETA' SPECIALE PER NOI!

Che meravigliosi anni ’70, con i movimenti Happy, la Beat Generation, con lo sviluppo della OPTICAL ART. La fine dell’Amato Carosello e la prima trasmissione a colori. La diffusione delle Radio libere e la prima trasmissione NON STOP….

 

Monica Zuccon e Salvatore Esposito, alias i Cafè Sconcerto, hanno deciso di prestare attenzione ai primi anni ’70 divertendosi ad osservare, i “vecchi” modelli televisivi di quei primi anni, in bianco e nero. E così, su di un modello prettamente televisivo legato al Varietà degli anni’70  ecco un modo semplice per rendere omaggio ad una tradizione che ha influenzato, non poco, il teatro comico e il Cabaret fino ai giorni nostri. Si ricorderanno  personaggi straordinari tra i quali Paolo Panelli e Bice Valori, Ave Ninchi e Aldo Fabrizi. Canteranno le loro canzoni con un omaggio anche a Umberto Bindi e alla straordinaria Mina. Una sintesi teatrale fra scketch comicissimi, gustose parodie e “pertinenti”canzoni per raccontare vigorosamente uno spaccato della società dell’epoca: Raccomandazioni, mogli “arcistufe”, pausa caffè, Assessori corrotti,  regali di nozze improbabili……..scoprendo che “…Se tutto deve rimanere com’è, è necessario che tutto cambi…”.

Infoline : 041/915722   fax. 041/915767

e-mail: cafesconcerto@gmail.com        

Su YOU TUBE trovi alcuni video dei Cafè Sconcerto

Sul sito http://www.believedigital.fr/  o .com è possibile scaricare le loro produzioni discografiche