OMAGGIO A GINO ROCCA

“OMAGGIO A GINO ROCCA”

“LA CALZETTA ROTTA” e “LE LETTERE DELL’ALTRO”

con

MONICA ZUCCON e SALVATORE ESPOSITO

 

Progetto di CARLO MANFIO

 

Una Produzione TACITURNO EDISON  Associazione Culturale

 

Con il CONTRIBUTO DELLA REGIONE VENETO

 

Gino Rocca (1891-1941) giornalista, scrittore e drammaturgo italiano è considerato oggi il maggior commediografo veneto del ‘900. Autore di oltre novanta commedie, in parte in dialetto veneto, ma soprattutto in lingua. Monica Zuccon e Salvatore Esposito, attori apprezzati dal pubblico e dalla critica, con questa produzione teatrale ritornano al Teatro di tradizione, offrendosi una occasione artistica di rilievo. Ne LA CALZETTA ROTTA (l’amore perduto) e LE LETTERE DELL’ALTRO (l’amore ritrovato), due atti unici in italiano mai rappresentati dal 1928, l’autore affronta le tematiche più profonde legate alla vita umana,  dialoghi macerati e riflessioni sull’amore e le sue difficoltà. Due testi che coinvolgono ed emozionano ricchi di passione e sentimento. Due belle storie d’amore che rappresentano anche due spaccati di vita diversi, due età diverse e due diverse opportunità d’amore. Nel primo, “La calzetta rotta” sarà un amore ritrovato ma non possibile, ormai, poiché “cogliere la felicità bisogna, quando essa passa… se ci sfugge è inutile rincorrerla!”; ne “Le lettere dell’altro” un amore che si svela, una passione che si scatena inevitabilmente grazie “al destino”, poiché “non potevi essere un altro…perché non ti avrei amato!”.    

 

  Infoline: 041/915722  fax. 041/915767
e-mail: cafesconcerto@gmail.com 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •